AI docenti dell' IPSS

Oggetto:  Formazione  delle  commissioni  degli  Esami  di  Stato  a.s.  2018/2019  -  M.I.U.R. – AOODGOSV 5222 DEL 26/03/2019.

allegati: nota MIUR - ES0-ES1-ESC-ESE.

 

Con la nota in oggetto sono stati emanati i criteri e le modalità di nomina e designazione dei Presidenti e dei Commissari per gli esami di Stato per l’anno scolastico 2018/2019. Si riportano qui di seguito alcuni passi salienti della suddetta normativa.

AVENTI TITOLO ALLA NOMINA ED ORDINI DI PRECEDENZA

I presidenti delle commissioni e i commissari esterni sono scelti nell’ambito delle categorie di personale avente titolo alla nomina, secondo gli ordini di precedenza e nel rispetto dei criteri di cui al D.M. n. 183 del 2019.

Le nomine sono disposte dal Direttore Generale Regionale.

PERSONALE OBBLIGATO ALLA PRESENTAZIONE DELLA SCHEDA

Sono obbligati alla presentazione della scheda modello ES-1 (esclusivamente, attraverso istanza on line in ambiente POLIS):

-     i docenti, se non designati commissari interni o referenti del plico telematico,  con rapporto di lavoro a tempo indeterminato  (compresi i docenti assegnati sui posti del potenziamento dell’offerta formativa), in servizio in istituti statali di istruzione secondaria superiore, che insegnano, nelle classi terminali e nelle classi non terminali, discipline rientranti nei programmi di insegnamento dell’ultimo anno dei corsi di studio, ovvero materie rientranti nelle classi di concorso afferenti alle discipline assegnate ai commissari esterni.

-     i docenti, se non designati commissari interni o referenti del plico telematico,  con rapporto di lavoro a tempo determinato, fino al termine dell’anno scolastico o fino al termine delle attività didattiche, che insegnano materie rientranti nelle classi di concorso afferenti alle discipline assegnate ai commissari esterni, in possesso della specifica abilitazione all’insegnamento o idoneità di cui alla legge n. 124/1999 ovvero il titolo di studio valido per l’ammissione ai concorsi per l’accesso ai ruoli.

Tra i docenti appartenenti alle categorie di cui sopra non sono compresi coloro che prestano servizio con rapporto di lavoro a tempo parziale e i docenti di sostegno.

I docenti con rapporto di lavoro a tempo parziale hanno, tuttavia, la facoltà di presentare la scheda di partecipazione alla commissione d’esame in qualità di presidenti e/o commissario esterno.

Si richiama l’attenzione, altresì, sul fatto che il personale della scuola, appartenente alle tipologie aventi titolo alla nomina a commissario, può contestualmente chiedere anche la nomina a presidente di commissione, purchè in possesso dei requisiti richiesti.

OBBLIGO DI ESPLETAMENTO DELL’INCARICO

La partecipazione ai lavori delle commissioni rientra tra gli obblighi inerenti allo svolgimento delle funzioni proprie del personale della scuola, salvo le deroghe consentite dalle norme vigenti.

Non è, pertanto, consentito rifiutare l’incarico o lasciarlo, anche nel caso di nomina in sede non richiesta o in commissioni operanti in settori di istruzione diversi da quelli di servizio. Eventuali inosservanze saranno suscettibili di valutazione sotto il profilo disciplinare.

I docenti nominati nelle commissioni degli esami di Stato sono esonerati dagli esami di licenza media e dagli esami di idoneità nelle scuole di istruzione secondaria superiore, sempreché vi sia sovrapposizione temporale di attività.

SCADENZA

Le domande di partecipazione, modelli ES-1, presentate dagli aspiranti alla nomina nelle commissioni degli esami di Stato, saranno trasmesse, esclusivamente, attraverso una Istanza on Line in ambiente POLIS.

La trasmissione attraverso l’Istanza on Line dovrà avvenire, per tutti, dal 27/03/2019 al 12/04/2019.

IL  DIRIGENTE SCOLASTICO

 Dott.ssa Paola Sabbatino

 Firmautografa sostituita a mezzstampa

 (Ex art. 3,comm2,D.lg39/93)